ANPI Cinisello Balsamo

Grido muto – 25 novembre 2022 from ANPI on Vimeo.

ATTIVO DEGLI ISCRITTI

SABATO 26 NOVEMBRE ALLE ORE 9,30
CAMERA DEL LAVORO – SALONE DI VITTORIO
CORSO DI PORTA VITTORIA 43 – MILANO

Orario termine attivo: ore 13,30 circa

È convocato un attivo degli iscritti dell’ANPI, sezioni di Milano e Provincia, nel salone Di Vittorio della Camera del Lavoro di Milano – corso di Porta Vittoria 43, con il seguente ordine del giorno:

1) Situazione politica

Interverrà Gianfranco Pagliarulo, Presidente Nazionale dell’ANPI.

IN ANTEPRIMA LA TESSERA ANPI 2023

Il disegno di copertina della nostra tessera è stato realizzato dalla fumettista Alice Milani

“Se vuoi la pace, prepara la pace. Il coraggio del dialogo e del disarmo”, è questo il titolo dell’incontro che si terrà venerdì 11 novembre in villa Casati Stampa, organizzato da Centro Culturale San Paolo e da ANPI, all’interno della rete di Umanità Migrante.

11 novembre ore 20.45
Villa Casati Stampa
incontro

“Se vuoi la pace, prepara la pace”

Abbiamo deciso di anticipare questo incontro, che originariamente avrebbe dovuto essere il terzo del ciclo “Il mondo in guerra”, perché ci siamo resi conto che l’assuefazione alla guerra e alle sue tragiche conseguenze è ormai generalizzata… continua…

In questi giorni si svolgono in tutta Italia le celebrazioni collegate alla festività del 4 novembre e alla conclusione della Prima Guerra Mondiale. Scriveva in quegli anni un nostro concittadino dal fronte: “… la neve è alta un metro e si gela dal freddo … Sono qui a cinquecento metri dal Col di Lana. Altro che Col di Lana è il Col della Morte … Povera la classe del 1896. Se non fanno la pace, questo inverno sono dolori per i nostri poveri padri e le nostre povere madri …” Furono ben 108 i caduti nel nostro piccolo Comune.
Se non fanno la pace … .

120

Al termine di ogni conflitto i popoli sperano che quello sia l’ultimo e che i governanti abbiano finalmente capito che il loro obiettivo principale deve essere la ricerca e il mantenimento della pace. Ma la guerra ritorna con conseguenze sempre più devastanti. In Ucraina e in numerose altre realtà si continua a combattere e a morire. E si parla con leggerezza di armi nucleari quasi avessimo completamente dimenticato la lezione di Hiroshima.
La pace oggi non ha alternative e la manifestazione organizzata per il 5 novembre a Roma a cui l’ANPI aderisce con la partecipazione di delegati da tutta Italia (e anche di nostri rappresentanti) questo vuole ricordarci: che dobbiamo riprendere la strada del dialogo, tornare a parlare di disarmo e a volere con tutte le nostre forze la pace.
“Se vuoi la pace prepara la pace” è infatti anche il titolo dell’incontro che l’ANPI, all’interno della rete di Umanità migrante, ha organizzato per l’11 novembre in villa Casati al quale vi attendiamo numerosi. La pace non è un’utopia, è l’unica possibilità che abbiamo.

80° della Resistenza – Per un mondo di pace

Domenica 9 ottobre 2022
BIANDINO (INTROBIO)
Tradizionale incontro per ripercorrere e ricordare quanto avvenuto nell’inverno 1944/1945

Le guerre appaiono inevitabili, lo appaiono sempre quando per anni non si è fatto nulla per evitarle.

Gino Strada