SITI CONSIGLIATI

Centro Documentazione Storica

Il Centro Documentazione Storica è stato fondato nel giugno 1994, per volontà dell’Amministrazione Comunale, al fine di attivare studi e ricerche sul territorio di Cinisello Balsamo e dell’Alto milanese, sollecitare la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale cittadino e promuoverne la conoscenza su tutto il territorio nazionale.


cdm_logoLa Casa della Memoria è un nuovo spazio pubblico anche dedicato ad attività culturali, di ricerca, formazione e dibattito sui temi legati alla storia che ha reso Milano testimone e simbolo dei valori democratici su cui si fonda il nostro Paese.


55° BRG. F.LLI ROSSELLILa 55° Brg. F.lli Rosselli nasce ufficialmente il 27 luglio del ’44, il 2 settembre dello stesso anno nasce il Raggr. Divisioni d’Assalto Garibaldine Lombarde, come si deduce dall’ordine del giorno n.1 del 05/09/44… continua… 


Associazione Casa della Resistenza

Associazione Casa della Resistenza

Nel 1997 rappresentanti delle organizzazioni della Resistenza (partigiani, deportati politici, internati militari, Comunità ebraiche) e l’Istituto storico della Resistenza e della società contemporanea nel novarese e nel Verbano Cusio Ossola “Piero Fornara” hanno costituito un’Associazione per la gestione della Casa della Resistenza e dell’Area Monumentale in cui è inserita. L’Associazione è impegnata a:visita il sito


Casa della Resistenza, Centro di Documentazione

Il centrCasa della Resistenza, Centro di Documentazioneo di documentazione nasce all’inizio del 2010 in risposta ad una considerazione (legata ad una preoccupazione). Nel territorio del Verbano Cusio Ossola esistono, sul tema della Resistenza, numerosi giacimenti di fotografie che rappresentano i tasselli, a volte piccolissimi, di un patrimonio prezioso per la salvaguardia della memoria collettiva su un tema cruciale come quello della Lotta di Liberazione. Queste fotografie sono per lo più di proprietà privata, una sorta di patrimonio “diffuso” che rischia, proprio per questa sua natura, di diventare patrimonio disperso. La proprietà privata infatti implica un approccio problematico su almeno due fronti.. continua… 

 

 

isecLa Fondazione Isec (già Istituto milanese per la storia della Resistenza e del movimento operaio) è una onlus costituita nel 1972 con lo scopo di raccogliere, conservare, ordinare e porre a disposizione degli studiosi fonti documentarie e bibliografiche utili per ricostruire le vicende sociali, politiche ed economiche dell’Italia contemporanea.

istituto-nazionale-ferruccio-parri

La Clogo-istituto-orizzontaleasa dei sette fratelli fucilati dai fascisti nel dicembre del 1943, contadini d’avanguardia e antifascisti della prima ora, diventa da subito, dopo la Liberazione, un luogo dal grande valore simbolico per tutta la comunità reggianaUna casa emblema delle tante sofferenze patite dalla popolazione durante l’occupazione nazifascista.


Istituto pedagogico della ResistenzaL’Istituto pedagogico della Resistenza – IpR – è stato fondato nel 1975 da insegnanti e allievi che avevano operato nei Convitti-Scuola della Rinascita. Quei Convitti erano stati creati subito dopo la fine della guerra per iniziativa di docenti e studenti che avevano preso parte alla Lotta di Liberazione e che desideravano offrire ai loro compagni partigiani, e poi a reduci, orfani o ragazzi privi di mezzi, la possibilità di riprendere gli studi interrotti. I Convitti-Scuola costituirono in diverse città italiane, continua…


ANPPIAL’ANPPIA per Statuto si propone di di combattere contro il rinascente fascismo in tutte le sue forme, palesi, occulte o dissimulate e contro ogni manifestazione ideologica e d’azione.


ANEDL’Aned è l’Associazione nazionale ex deportati nei campi nazisti. I suoi aderenti sono i sopravvissuti allo sterminio nazista, i familiari dei deportati e coloro che intendono studiare e divulgare, soprattutto tra i giovani, la storia del fascismo, della Resistenza e delle deportazioni nei Lager nazisti.

Annunci