25 APRILE 2023

25 APRILE 2023
78° anniversario della Liberazione

Il programma delle iniziative per il 25 Aprile a Cinisello Balsamo.

Sabato 15 aprile dalle 15.30 alle 17
via Mariani 11

Iniziativa con AGRICOLA e CORO INGRATO
Conosci già Bella Ciao?

Il laboratorio sarà tenuto da Coro Ingrato  (www.coroingrato.it) , che ha una lunga esperienza nel campo della diffusione del canto sociale e della musica popolare e ha all’attivo tre dischi, di cui uno sui canti della Resistenza. Il coro è coordinato da Ezio Cuppone, storico membro del Canzoniere Milanese e a lungo collaboratore dell’istituto De Martino, che ha svolto una intensa attività di ricerca,  trascrizione e deposito dei canti del repertorio del canto sociale.
Vi aspettiamo per apprendere i testi e conoscerne l’origine, per poterli cantare insieme durante il corteo del 25 aprile a Milano, unendo le voci a quelle degli altri cori milanesi che si stanno coordinando per una grande “cantata di libertà”.

apri la locandina

Sabato 15 aprile alle ore 20.45
Salone Matteotti – via I Maggio 5

Iniziativa in collaborazione con UNIABITA e EMERGENCY
TEMOLO Xé qua che i ga copà to pare

QuintAssenzaTeatro presenta lo spettacolo sulla storia dei Temolo, famiglia antifascista di Arzignano, di Libero uno dei 15 martiri di piazzale Loreto e di suo figlio Sergio membro del Comitato Provinciale dell’ANPI che ci ha lasciato lo scorso anno.

apri la locandina

Mercoledì 19 aprile dalle ore 10.30 alle ore 12.30
Sala Consiliare – via XXV Aprile 4

L’A.N.P.I. in collaborazione con la Presidenza del Consiglio Comunale di Cinisello Balsamo, organizza, in occasione delle celebrazioni per il XXV Aprile, un incontro con gli studenti e la cittadinanza:
1943, ANNO CRUCIALE. La caduta del fascismo, l’armistizio e la resistenza

apri la locandina

Guarda lo streaming del convegno

DOMENICA 23 APRILE
FESTA IN VAL BIANDINO

Iniziativa in ricordo di tutti i partigiani che hanno combattuto i nazifascisti sulle montagne della Valsassina.
Una delle principali formazioni dove confluirono i nostri partigiani furono le Brigate Garibaldi che operavano in Valsassina. Vi faceva parte il nostro concittadino Fernando Sala, caduto in combattimento in zona di Premana all’alpeggio di Casarsa l’8 ottobre 1944, poco più che diciassettenne.

apri la locandina

Per approfondire:
Visita la pagina dedicata a SALA FERNANDO, presente all’interno del progetto “Le pietre raccontano” del Comune di Cinisello Blasamo
Vai alla mappa interattiva – PARTIGIANI del nostro sito

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...