Comunicato del Presidente nazionale Anpi – Prot. n.ro 17 del 27 gennaio 2021

comunicato del Presidente nazionale Anpi Gianfranco Pagliarulo, Prot. 17 del 27 gennaio 2021.

Care compagne e cari compagni,
siamo preoccupati per l’ennesima, ma per alcune aspetti nuova, offensiva fascista. Ci riferiamo ad episodi sempre più frequenti di gravi ostentazioni, come quelle dell’assessora del Veneto che canta “Faccetta nera” da Radio24, di aggressioni e di vandalismi, come è recentemente avvenuto contro la sede ANPI di Lecco. Ma ci riferiamo specificamente alla presenza fascista, nazista e razzista sul web nelle più varie forme (siti e socialnetwork) e alle aggressioni squadriste sempre più frequenti nelle teleconferenze, il cosiddetto “zoombombing”.
Non esistono disposizioni legislative specifiche in merito, né esiste, nelle varie proposte di legge avanzate, generose ma incomplete, parziali e di dubbia efficacia, alcun riferimento al tema. Sono note peraltro le divergenti interpretazioni delle due leggi fondamentali contro il fascismo e il razzismo, e cioè la legge Scelba e la legge Mancino: la giurisprudenza registra sentenze contraddittorie rispetto ad analoghe ipotesi di reato.
Peraltro il confuso contesto politico e le drammatiche condizioni sociali in cui il Paese versa oggi e – temiamo – verserà ancor di più domani, rendono urgente una seria e complessiva iniziativa legislativa che non sia contestabile dal punto di vista costituzionale, che non sia limitata solo ad alcuni aspetti del problema e che non conceda nulla alla propaganda.
Per queste ragioni stiamo lavorando a livello nazionale, col concorso di magistrati e costituzionalisti, alla stesura di un disegno di legge ampio e comprensivo in ogni forma, a cominciare dal web e dalle videoconferenze, di varie fattispecie di reato legate all’apologia del fascismo, alla ricostituzione del partito fascista, al razzismo attorno a cui costruire un consenso parlamentare che renda realisticamente possibile la sua approvazione.
Su questo tema daremo vita prossimamente ad un serio approfondimento ed a un ampio dibattito.
Gianfranco Pagliarulo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...