2020 – Giorno della Memoria

Quest’anno il Giorno della Memoria riveste per tutti gli abitanti di Cinisello Balsamo e in particolare per noi dell’ANPI un’importante rilevanza: infatti per la prima volta verranno posate nella nostra città tre Pietre d’Inciampo in ricordo di nostri concittadini che sono stati deportati per aver partecipato agli scioperi del marzo 1944.
La Pietra d’Inciampo è una piccola targa che viene collocata sul marciapiede di fronte all’abitazione in cui una persona venne arrestata e avviata verso un destino di umiliazione, sfruttamento bestiale, inedia e annientamento fino alla morte. Questo piccolo segno obbliga chi vi posa lo sguardo a riflettere su ciò che in quel luogo è accaduto e a ricordare ciò che non deve più succedere.

INIZIATIVE:

giovedì 16 gennaio – posa delle Pietre d’Inciampo:

ore 15.00 – via De Ponti 22, in memoria di Attilio Barichella;

ore 15.30 – via Piave 9, in memoria di Riviero (detto Oliviero) Limonta;

ore 16.00 – via Guicciardini 15, in memoria di Aldo Beretta.

mercoledì 22 gennaio – ore 20.45
presso l’Auditorium Falcone e Borsellino del Pertini – piazza Confalonieri 3
Incontro Dallo sciopero al lager con i Presidenti dell’ANED di Sesto San Giovanni-Monza e di Milano (Giuseppe Valota e Leonardo Visco Gilardi) e del Comitato milanese delle Pietre d’Inciampo (Marco Steiner) sul contesto storico in cui è avvenuta la deportazione dei nostri concittadini e sul significato delle Pietre d’Inciampo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...