PEOPLE – PRIMA LE PERSONE

LA PERSONA UMANA È CENTRALE NELLA NOSTRA CARTA COSTITUZIONALE

Non casuale che l’appello per una grande mobilitazione unitaria contro la deriva razzista, xenofoba e antisemita che sta investendo l’Europa e il nostro stesso Paese sia partito da Milano, città antifascista, multietnica, solidale e accogliente.

Viene pericolosamente alimentata la politica della paura e la cultura della discriminazione e dell’intolleranza.

Non a caso il titolo del nostro appello è “Prima le persone”, l’esatto contrario dello slogan “Prima gli italiani”.

La persona umana è centrale nella nostra Carta Costituzionale.

L’articolo 3 recita infatti: “E’ compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l’eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana.

La manifestazione, alla quale, oltre all’Anpi, hanno aderito più di duecento associazioni, non sarà soltanto contro la politica della discriminazione e dell’intolleranza, ma per rivendicare un’Italia e un’Europa più giuste, più aperte e più solidali.

La manifestazione si svolgerà a Milano sabato 2 marzo 2019.

Il concentramento del corteo è stato fissato alle ore 14,00 in via Palestro angolo corso Venezia.

Alla manifestazione parteciperà Carla Nespolo, Presidente nazionale dell’ANPI.

L’appuntamento per tutta l’ANPI è alle ore 13,45 in via Palestro, angolo Corso Venezia.